Pneumatici agricoli o da trattore: come fare la scelta giusta?

La scelta di modelli di pneumatici da trattore o agricoli non può essere fatta alla leggera. Oltre ad essere costosi, hanno anche un impatto diretto sulla tua produttività.
Se il modello scelto non corrisponde all’uso che ne fai, avrai pagato molto caro un prodotto destinato a usurarsi molto in fretta.

Per trovare lo pneumatico più idoneo al tuo trattore devi chiederti innanzitutto per quale tipo di lavoro ti servirà, in modo da poter scegliere fra vari modelli, marche, qualità e prezzi. La scelta è sempre più difficile in quanto i produttori offrono, ormai da diversi anni, nuove opzioni che è necessario conoscere per assicurarsi di lavorare nelle migliori condizioni, ottimizzando la redditività.

Ecco alcuni suggerimenti per orientarti nella scelta e capire la differenza.

Quali criteri è necessario considerare per scegliere un buon pneumatico agricolo?

La scelta dello pneumatico va sicuramente fatta in base a dei criteri tecnici ma anche pratici, ovvero all’ambiente e al tipo di lavoro da svolgere. Inoltre, deve rispondere in modo specifico alle tue aspettative (comfort, efficienza, rapporto qualità/prezzo).

Per cominciare, poniti le giuste domande:

  • Che cosa farai con il trattore, quali tipi di lavoro? Prevalentemente nei campi, trasporto oppure nel cortile della fattoria?
  • È un tipo di trattore che ti permette di effettuare lavori di potenza oppure compiti più leggeri?
  • Quale tipo di terreno percorri con maggior frequenza, quale tipo di attrezzo usi e per quale potenza di motore?

Dalla risposta a queste domande deriverà la scelta del modello di pneumatico che più si adatta al tuo trattore e all'uso più frequente che ne farai.

 

Nella scelta degli pneumatici da trattore il tipo di lavoro da svolgere è determinante

Se ti occupi principalmente di aratura o in generale di lavori pesanti avrai bisogno di potenza, poiché i tuoi pneumatici devono garantire una maggiore forza di trazione (aumentando ulteriormente il carico assiale), cosa che invece non è necessaria se effettui prevalentemente lavori leggeri, come la semina o attività di concimazione.
Al fine di ottimizzare le performance di trazione, dovrai quindi scegliere un modello di pneumatico con dimensioni idonee, prestando attenzione a rispettare le caratteristiche tecniche che corrispondono al lavoro da effettuare, indicate sul fianco dello pneumatico stesso.

come scegliere gli pneumatici da trattore

Dimensione dello pneumatico

Raramente gli pneumatici da trattore di primo montaggio sono più performanti, si tratta semplicemente della scelta più economica per il costruttore. Aumentando la misura delle ruote e degli pneumatici da trattore ne aumenterai le performance: lo pneumatico compatterà meno il terreno poiché l’impronta a terra sarà più larga e per lo stesso motivo ridurrai lo slittamento e il consumo di carburante. Ma, cosa più importante, il carico potrà essere ben superiore, in quanto il volume d’aria che uno pneumatico deve contenere è proporzionale alla massa che porta.

Nella scelta, assicurati di rispettare la preponderanza: una volta che avrai determinato il diametro massimo della ruota posteriore del trattore e scelti i nuovi pneumatici più adatti alle tue esigenze, dovrai calcolare il diametro dello pneumatico da montare anteriormente, per evitare qualsiasi problema di asincronia del treno anteriore del trattore con quello posteriore.
La regola della preponderanza prevede una tolleranza compresa fra 0 e 3%. A queste percentuali risulterà ottimale e consentirà al tuo trattore di impiegare tutta la sua potenza, poiché gli alberi motore lavoreranno in perfetta sincronia.

Indice di carico

L'indice di carico del tuo nuovo pneumatico è estremamente importante: conosci già il peso dei tuoi attrezzi e sai calcolare il trasferimento di carico sugli assali del trattore, quindi potresti scegliere degli pneumatici con un “indice di carico pneumatici agricoli” perfettamente adatti al peso degli attrezzi e al rimorchio attuali, e quindi alla realtà della tua azienda agricola.

Indice di velocità

L’indice di velocità dello pneumatico è il rapporto fra la capacità di carico e la velocità di marcia del trattore. Gli pneumatici IF (pneumatico a flessione migliorata o Improved Flexion) o gli pneumatici VF (pneumatico a flessione molto elevata o Very high Flexion) hanno il vantaggio di offrire la stessa capacità di carico qualunque sia la velocità di marcia del trattore.

 

La qualità del terreno influenzerà molto la tua scelta

il terreno e gli pneumatici da trattoreil terreno e gli pneumatici da trattore

L’efficienza degli pneumatici agricoli dipende dalla qualità del terreno.

 

È importante ricordare che l’efficienza di uno pneumatico, nonché la sua capacità di trazione, dipendono dalla qualità del terreno. Su terreno mobile, uno pneumatico duro affonda e avanza molto meno rispetto a uno largo e morbido, che si schiaccia e rotola meglio. Perciò, se lavori in un terreno mobile, l’ideale è uno pneumatico a bassa pressione, con impronta larga e con disegno del battistrada ad angoli multipli. Le barre sulla superficie dello pneumatico rimangono maggiormente ancorate al suolo, evitando la perdita di aderenza.

Nella scelta degli pneumatici è importante il concetto di pressione dell’aria. In effetti, per fare in modo che il trattore realizzi una forza di trazione efficiente serve, in generale, diminuire al massimo la pressione dell’aria. Ci sarà una maggiore superficie di contatto fra terreno e pneumatico e, di conseguenza, più motricità. D’altro canto, la pressione dell’aria non può essere bassa anche su strada: qui il trattore viaggia più velocemente e lo pneumatico crea una maggiore resistenza all’avanzamento dovuta a una zona di contatto troppo elevata, usurandosi così più rapidamente.

Alcuni modelli di pneumatico sono più morbidi rispetto ad altri, quindi hanno meno esigenze per quanto riguarda l’adeguamento della pressione al lavoro da effettuare.
Se scegli uno pneumatico standard (detto a carcassa radiale convenzionale), dovrai necessariamente regolare la pressione più volte al giorno, in base al lavoro da svolgere. Scegliere invece uno pneumatico di tecnologia IF o VF ti consente una maggiore flessibilità. A pressione uguale, sostengono carichi più pesanti.
Lo pneumatico VF è assolutamente versatile. Non avrai più bisogno di regolare la pressione dell’aria fra il campo e la strada. Un risparmio di tempo non trascurabile!

 

Il comfort è direttamente collegato alla qualità degli pneumatici da trattore

Gli pneumatici da trattore determinano il grado di comfort del conducente.

vibrazioni e rumore: i rischi per la salute dell’agricoltoreVibrazioni

Le vibrazioni del trattore in movimento passano attraverso gli pneumatici, la cabina, il ponte anteriore e il sedile. Scegliere uno pneumatico di buona qualità limita il livello di vibrazioni. Anche la pressione dell’aria è un fattore rilevante nella generazione delle vibrazioni. Uno pneumatico più morbido e meno gonfio provoca meno vibrazioni preservando la salute del conducente.

Rumore

Con uno pneumatico a basso prezzo, il rumore di rotolamento esterno dello pneumatico è maggiore rispetto al rumore generato da uno pneumatico di qualità superiore.

 

L’aspetto economico della scelta si gioca su due livelli: prezzo di acquisto e costo di esercizio.

Un investimento tecnico oculato è spesso migliore di un prezzo basso. La qualità ha il suo prezzo, anche per gli pneumatici e l’economia dell’azienda agricola si gioca più sul lungo termine che sul semplice risparmio all’atto dell’acquisto.

  • La scelta di uno pneumatico dipende dalla produttività. Quindi uno pneumatico a bassa pressione di alta tecnologia ti consente di essere più produttivo, offrendoti la possibilità di avere carichi più pesanti e una forza di trazione ottimizzata. Preserva i terreni grazie alla sua capacità di lavorare con una bassa pressione d’aria e la sua impronta più ampia consentirà una minore compattazione del terreno, aumentando la resa.
  • La qualità dello pneumatico ha un impatto diretto sul consumo di carburante. Migliore motricità significa meno consumi.
Uno pneumatico VF di alta tecnologia è dal 15 al 20% più caro all’atto dell’acquisto, ma ti consente di risparmiare carburante nell’arco di diversi anni. In ultima analisi, è la scelta migliore sul lungo termine.

 


Per approfondire e per aumentare la rendita della tua azienda, Bridgestone agricoltura ti propone un e-book gratuito e molto dettagliato che ti spiega il ruolo essenziale dello pneumatico agricolo sulla tua produttività.

Download: Aumentare la redditività della vostra attività

Il blog di Bridgestone agricoltura viene redatto e controllato da esperti di pneumatici da trattore, disponibili a fornirti qualsiasi tipo di consiglio di cui potresti aver bisogno relativamente agli pneumatici agricoli. Ti consentiranno di massimizzare la produttività grazie a informazioni su tutte le tematiche correlate agli pneumatici: Dati tecnici pneumatici agricoli - Performance dello pneumatico agricolo - Consigli sulla pressione dello pneumatico agricolo - Soluzioni contro la compattazione del terreno - Pressione dello pneumatico per atomizzatore - Perché e come zavorrare gli pneumatici da trattore - ecc....


 

La maggior parte delle persone che hanno letto questo articolo hanno letto anche gli articoli seguenti, classificati di seguito per ordine di popolarità:

Queste informazioni hanno il solo scopo di farvi conoscere gli aspetti tecnici e funzionali dei pneumatici agricoli e il loro utilizzo. Non permette di dare un giudizio o una conclusione definitiva su un dato problema. Solo il vostro esperto di pneumatici agricoli è in grado di fare una valutazione tecnica e prendere una decisione finale, caso per caso.


Lascia
un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono indicati con l’asterisco (*)