Una gomma agricola tecnologica può far risparmiare tempo durante la mietitura

Abbiamo solo un mese e mezzo per preparare bene la mietitura.
Questo momento tanto speciale dell’anno può trasformarsi in un incubo se le attrezzature di cui si dispone non sono adeguate o se la mietitrebbia non è stata preparata come si deve. La macchina sarà infatti utilizzata con grande intensità durante il raccolto, che rappresenta una parte importante del fatturato e spesso del ROI relativo al lavoro svolto durante tutto l’arco dell’anno.

E quindi come fare per raccogliere più velocemente quando, tra una bizza del meteo e l’altra, i minuti sono davvero contati? E come si fa ad aumentare la capacità della mietitrebbia e garantire un raccolto rapido e soddisfacente?

Aumentando la forza di trazione e la capacità di carico della mietitrebbia, risparmierai diverse ore di tempo prezioso nella fase di raccolto, che magari potrebbero rivelarsi fondamentali per finire il lavoro prima di un temporale, dimostrandosi così un’importante chiave di volta per la tua redditività a fine anno.

gomma raccolto capacità di carico mietitrebbia

Sostituendo gli pneumatici della tua mietitrebbia con le migliori gomme per raccolto in commercio oggi, trasformerai il tuo macchinario e metterai al sicuro il raccolto futuro.

Sarebbe davvero un peccato, infatti, se un guasto o l’uso di gomme agricole discount ti costringessero a interrompere il lavoro per una mezza giornata, se non addirittura per una giornata intera, nel periodo più importante dell’anno!

 

Una gomma per il raccolto ad alta tecnologia offre numerosi vantaggi:

gomma raccolto più carico senza rischi

+55% di carico in più senza nessun rischio

Uno pneumatico per il raccolto di ultima generazione (tecnologia VF) ha una carcassa con struttura rinforzata in grado di sostenere fino al 55% di carico in più. Questo significa poter coprire uno spazio maggiore, senza dover fermare la mietitrebbia e quindi riuscendo a guadagnare diversi ettari al giorno. Così facendo la rotazione dei rimorchi fino al silo potrà essere meno frequente, senza tuttavia incidere negativamente sulla velocità di esecuzione del lavoro.

Potenza di trazione moltiplicata

Lo pneumatico della mietitrebbia è l’unico punto di contatto del trattore con il terreno. Se la macchina slitta o pattina spesso, il consumo di carburante aumenta e la raccolta diventa più lenta, facendo perdere facilmente anche più di un’ora di lavoro al giorno.

Gli pneumatici per raccolto che sfruttano le nuove tecnologie (pneumatici IF o pneumatici VF) permettono invece di ridurre la pressione e aumentare la superficie di contatto tra il suolo e lo pneumatico. Le barre faranno presa sul terreno per tutta la loro superficie in maniera uniforme sia in termini di lunghezza che di profondità, suddividendo così lo sforzo di trazione su una porzione di terreno maggiore. In questo modo il pattinamento degli pneumatici sarà notevolmente ridotto e la trasmissione dello sforzo di trazione, che sarà ripartito a terra in maniera migliore, permetterà di aumentare la velocità e guadagnare diverse ore di tempo ogni giorno.

Un carico maggiore, senza danneggiare il terreno

Chi dice "più carico" dice anche "più compattazione" del suolo e una progressiva distruzione, passaggio dopo passaggio, del sistema radicale delle piante, con una conseguente riduzione della produzione.

pressione gomme trattoreTuttavia la tecnologia sviluppata per gli pneumatici di ultima generazione (tecnologia VF) permette di ridurre la pressione, in modo tale da conservare maggiormente il terreno rispetto al risultato che si otterrebbe con gomme agricole economiche o con gomme usurate, che invece contribuirebbero ad avere un effetto distruttivo sulle colture e non permetterebbero di aumentare il carico. La tecnologia VF permette di ridurre la pressione abbastanza da poter aumentare la larghezza della superficie di appoggio dello pneumatico sul terreno.

Aumentando la superficie di contatto è possibile sfruttare la gomma in tutta la sua larghezza, riducendo la profondità dell’impronta. La superficie di contatto con il terreno diventa così più grande e il carico è suddiviso in modo migliore.

CONCLUDENDO, scegliere il miglior pneumatico da raccolto per mietitrebbia significa fare davvero tutto il possibile affinché tutto fili liscio in un periodo dell’anno tanto importante, in cui si lavora a pieno regime e in cui le macchine sono messe a dura prova da intense giornate di lavoro!

 


Per approfondire e per aumentare la rendita della tua azienda, Bridgestone agricoltura ti propone un e-book gratuito e molto dettagliato che ti spiega il ruolo essenziale dello pneumatico agricolo sulla tua produttività.

Download: Aumentare la redditività della vostra attività

Il blog di Bridgestone agricoltura viene redatto e controllato da esperti di pneumatici da trattore, disponibili a fornirti qualsiasi tipo di consiglio di cui potresti aver bisogno relativamente agli pneumatici agricoli. Ti consentiranno di massimizzare la produttività grazie a informazioni su tutte le tematiche correlate agli pneumatici: Dati tecnici pneumatici agricoli - Performance dello pneumatico agricolo - Consigli sulla pressione dello pneumatico agricolo - Soluzioni contro la compattazione del terreno - Pressione dello pneumatico per atomizzatore - Perché e come zavorrare gli pneumatici da trattore - ecc....


La maggior parte delle persone che hanno letto questo articolo hanno letto anche gli articoli seguenti, classificati di seguito per ordine di popolarità:

Queste informazioni hanno il solo scopo di farvi conoscere gli aspetti tecnici e funzionali dei pneumatici agricoli e il loro utilizzo. Non permette di dare un giudizio o una conclusione definitiva su un dato problema. Solo il vostro esperto di pneumatici agricoli è in grado di fare una valutazione tecnica e prendere una decisione finale, caso per caso.


Lascia
un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono indicati con l’asterisco (*)